Home / PERSONALIZZARE UNA CHITARRA / Effetti speciali per verniciare una chitarra (aniline,inchiostri,metalflake, diamantati)

Effetti speciali per verniciare una chitarra (aniline,inchiostri,metalflake, diamantati)

vernice effetto speciale chitarraOggi tratteremo l’argomento effetti speciali per verniciare una chitarra, tra questi troviamo:

  • Gli inchiostri: resine trasparenti colorate
  • I diamantati: speciali polveri diamond per effetti cangianti
  • I Metal Flake: particolare verniciatura nata negli anni 70 negli U.S.A.
  • Le aniline: che in realtà sono coloranti per legno

Nel precedente articolo abbiamo approfondito un argomento molto importante: LA VERNICE ACRILICA A DOPPIO STRATO (BASE OPACA):

  • Abbiamo visto la sua ecletticità.
  • Parlato della sua qualità in rapporto anche ai trasparenti acrilici dai quali va ricoperta.
  • La sua duttilità e soprattutto la sua funzione estetica e creativa.

Parleremo di una branca di vernici, polveri cromatiche e resine colorate che sono strettamente legate alla base opaca.

Questo perché utilizzate insieme ad essa (con miriadi di tecniche e combinazioni diverse) si riescono ad ottenere finiture uniche nel proprio genere.

Abbiamo voluto raggruppare questi effetti in un unico articolo perché solitamente ognuno di essi in ambito professionale viene utilizzato come detto sopra in tecnica mista.

Molto spesso si usano in abbinamento alla vernice acrilica a doppio strato (non sempre comunque è così) per creare profondità, purezza cromatica, effetti sparkling.

Ora andremo a sviscerare uno per uno ognuno di questi effetti:

Effetti speciali per verniciare una chitarra: gli inchiostri

Gli inchiostri sono particolari resine colorate che non hanno copertura.

Solitamente gli inchiostri vengono applicati con tecnica di verniciatura a “triplo strato” sopra a tinte metallizzate, allumini grana magnum, glitter.

Oppure si utilizzano sopra fondi trasparenti per esaltare le venature di un bellissimo corpo in acero fiammato o per dare colore ad un disegno creativo, un adesivo, un’aerografia sottostante.

Sopra ad ogni inchiostro si consiglia la sovrapplicazione di un trasparente acrilico additivato con anti UV (un particolare additivo per dare protezione a finiture delicate).

Nei laboratori di YOU GUITAR tutto questo avviene regolarmente.diamond vernice speciale per chitarra

Ripetiamo questo importante monito: state sempre molto attenti al tipo di trasparente utilizzato sul vostro strumento per non rovinare il lavoro fatto in precedenza.

Effetti speciali per verniciare una chitarra: i Diamond

Le polveri diamond o più comunemente chiamate “i diamantati” sono delle particolari polveri cangianti, molto riflettenti che:

  • Vengono mischiate in percentuali variabili ai trasparenti acrilici per avere un effetto molto forte ed in superficie.
  • Oppure alle basi opache (per una minor rifrazione della luce ed un minor effetto cangiante).

I Diamond si possono trovare in più tonalità, le più comuni sono le seguenti:

  • WHITE
  • BLUE
  • GOLD
  • GREEN
  • AMHETYST

I Diamantati sono miscelabili tra loro in tutte le combinazioni.

Vi assicuriamo che è un’esperienza unica creare una finitura con i diamond in tecnica mista e vi esortiamo a contattarci per poter soddisfare ogni vostro singolo dubbio o domanda.

Effetti speciali per verniciare una chitarra: i Metal Flake

La verniciatura Metal Flake ha origine negli anni del boom del Rock e Rock’n’Roll, gli anni ’70!!!

Questo tipo di verniciatura si può ottenere con varie tecniche miste e dona un effetto Sparkling molto forte, dovuto all’utilizzo di più strati di scaglie di metallo(quella più utilizzata è la misura magnum).

Tra una mano e l’altra si utilizza solitamente una resina trasparente acrilica a doppio strato per far sì che i Metal Flake si attacchino alla superficie.

Infine gli si dona la tonalità di colore desiderata dando una o più mani di tinta colorata a doppio strato con successiva sovra applicazione di trasparente acrilico.

I Metal Flake vengono poco utilizzati sulle chitarre per i forti spessori che si creano con la loro tecnica applicativa, ma sono di sicuro impatto estetico e molto appariscenti.

Effetti speciali per verniciare una chitarra: le aniline

Le aniline sono delle polveri colorate che vanno diluite con alcol o acqua (a seconda di quelle utilizzate).

Vengono solitamente utilizzate nel gustar painting:

  • Per far risaltare le venature del legno del body o per tinteggiare completamente lo strumento
  • Oppure (quello che preferiamo fare noi di YOU GUITAR) in tecnica mista per dare una tonalità cromatica di base sulla quale poi lavorare per fare effetti sunburst.
  • O per creare un bellissimo effetto di profondità sovra applicandoci degli inchiostri.

Non ci soffermeremo tantissimo sull’argomento aniline perché sull’etere si trovano tantissimi articoli, post, video che fanno vedere la semplicità e l’immediatezza del risultato del loro utilizzo.

Ciò che non viene (sempre) detto è però che le aniline sono sì facili da applicare (a tampone o a spugna), ma è altresì facile incappare in errori grossolani:

  • Soprattutto con quelle all’alcol che sono più rapide e vengono assorbite in minor tempo dal legno
  • L’errata carteggiatura e levigatura pre e post applicazione la quale può lasciare una sensazione tattile di ruvidità e porosità del legno.
  • La sovra applicazione di più mani in tempi troppo stretti.
  • La giusta scelta della granulometria da utilizzare sempre in fase di carteggiatura pre e post applicazione.

Questo fattore è importantissimo se si vuole dare omogeneità al colore del body o al contrario disomogeneità con parti più scure e/o macchie di colore in punti scelti “strategicamente”.

Ci teniamo a dire che tutti questi prodotti sono tossici (alcuni di loro altamente tossici per inalazione) e vanno utilizzati con i giusti DPI e tutte le accortezze del caso.

Se vuoi personalizzare la tua chitarra o il tuo strumento e vuoi farlo bene, affidati a dei professionisti:

affidati a YOU GUITAR

Contattaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *